NarraPLANET | L'essenza di BOLOGNA in un tè

 

BLEND

Rooibos | PISTACCHI | Ciliegia | Pera | Pepe nero | Noce moscata

 

TESTO

Un racconto inedito di circa 5 min. di lettura, equivalenti al tempo necessario all’infusione. Scritto da Leonardo MALAGUTI per cogliere e restituire con semplicità il ‘cuore’, il carattere, l’anima della città di Bologna e dei suoi abitanti. Un vero e proprio Tè Souvenir. In due lingue (ITA/ENG) - 1a edizione 2017.

 

PAGINE SPECIALI

Contiene una sezione di informazioni brevi utili a conoscere le particolarità che la rendono famosa nel mondo, assieme alla cronologia degli eventi imperdibili. Abbiamo aggiunto anche la ‘Unusual Top ten’, i 10 luoghi meno noti - in prossimità dei più importanti monumenti - ma altrettanto belli. Infine ci sono i suggerimenti su cosa mangiare, bere e dove fare shopping.

 

CARATTERISTICHE TECNICHE

 

Libretto

Dim. 9x10X0,6 cm (chiuso), cover con stampa in fluo e argento metallico. 24 facciate stampate in offset su carta riciclata. Rilegatura a 2 punti metallici. Assemblato a mano dalla cooperativa sociale Il Sorriso (MI). Bollino adesivo di garanzia con indicazione data di scadenza.

 

Filtro artigianale

Contiene 3 grammi di miscela di alta qualità. Tempo d’infusione: 5 minuti. Validità 3 anni dall’imbustamento. Confezionata in un sacchetto protettivo monodose termosaldato in plastica per alimenti 6 x 8,5 x 0,15 cm.

 

Prezzo al pubblico € 4,90 | ISBN 9788885507081

L'essenza di BOLOGNA in un tè

€ 4,90Prezzo
  • Per questo blend, sorprendentemente godereccio, abbiamo preferito usare una base che non fosse tè nero ma Rooibos (impropriamente detto tè rosso) proprio perché Bologna è una città ‘rossa’ e arancione (per i muri e i tetti). È conosciuta anche come “la ghiottona” per cui ci siamo ispirati al Pistacchio (dalla mortadella), la Noce moscata (dai tortellini e ragù). Infine abbiamo aggiunto la Pera (esiste un IGT emiliana) e le Ciliegie (ispirate a quelle di Vignola).

  • Leonardo Malaguti nasce a Bologna nel 1993. Laureato in Arti e scienze dello spettacolo alla Sapienza Università di Roma, si divide tra la scrittura (narrativa, drammaturgia, sceneggiatura) e la regìa (teatro, cortometraggi). Il suo primo romanzo, Dopo il diluvio, è stato finalista al Premio Nazionale di Letteratura Neri Pozza.